Fatturazione elettronica, nuovo tracciato obbligatorio dal 1 Gennaio 2021

41 Casi di Successo, 41 PMI che hanno scelto SAP Business One | Vuoi sapere il perchè?
9 Novembre 2020

A partire dal 1° gennaio 2021 sarà obbligatorio l’utilizzo del nuovo tracciato Xml della fattura elettronica , ma lo stesso potrà essere utilizzato in via facoltativa già a partire dal 1° ottobre 2020.

 

Pertano, a decorrere dal 2021 il SdI accetterà esclusivamente fatture elettroniche e note di variazione predisposte con il nuovo schema.

Si passera’ dagli attuali 7 ai 18 tracciati per rendere le codifiche più puntuali e aderenti alle fattispecie previste dalla normativa fiscale e consentire all’Agenzia di predisporre la bozza di dichiarazione annuale Iva.

 

Le novità al tracciato hanno introdotto anche nuovi codici “Tipo Ritenuta” permettendo così di codificare in fattura:

  • quando la ritenuta si riferisce a persone fisiche o giuridiche;
  • alcune tipologie di contributi particolari la cui gestione contabile è assimilabile a quella delle ritenute.Il tracciato attualmente in uso prevede la sola distinzione di due codici:

 

I codici che si utilizzeranno con il nuovo tracciato saranno i seguenti:

  • Ritenuta d’acconto (ritenuta persone fisiche)
  • Ritenuta d’acconto (ritenuta persone giuridiche)
  • Contributo INPS
  • Contributo ENPAM
  • Contributo ENASARCO
  • Altro contributo previdenziale

SAP Business One ed NTS Business Cube  sono già predisposti per l’utilizzo in azienda del nuovo tracciato obbligatorio

richiedici maggiori informazioni